Magnetic Media Network

annuncia il dono della statua

El Dante

di Adelfo Galli

al Patronato San Vincenzo di Bergamo.


L’iniziativa prevede un ciclo di tre incontri con Franco Nembrini
per raccontare Dante e Beatrice da un punto di vista inedito.

Venerdì
19 novembre
ore 21:00

“Tanto gentile e tanto onesta pare”. Una Vita Nova.

Guarda lo streaming della serata

Venerdì
3 dicembre
ore 21:00 

L’incontro con Beatrice in Purgatorio.

 

Venerdì
17 dicembre
ore 21:00 

Il Paradiso e “l’amor che move il sole e l’altre stelle”.

Iniziativa gratuita 

a cura di Magnetic Media Network S.p.A. 

 Per partecipare agli incontri, prenotazione obbligatoria.

Auditorium Casa del Giovane
Via Gavazzeni, 13 – 24125 Bergamo 

GREEN PASS E MASCHERINA OBBLIGATORI.

Il dono 

Ogni bergamasco che conosca qualcosa di Dante e del Patronato potrà interrogarsi sul significato di questo dono.

Apparentemente le due cose non hanno legame tra loro. Invece a me è sembrato il contrario.

Conosco il Patronato fin da quando ero ragazzo, ci sono passati amici e parenti che per me hanno rappresentato dei maestri di vita e l’insegnamento di don Bepo, straordinaria figura di educatore, era semplice e radicale: “Tu sei un bene per me”.

Così era don Bepo: sentiva l’altro come un bene e lo sentiva tanto più fortemente quanto più l’altro era bisognoso, indifeso.

Quando ho chiamato Franco Nembrini a parlare di Dante è parso a me e ai miei collaboratori che proprio questo fosse il messaggio con cui Franco sintetizzava l’insegnamento della Divina Commedia: “affermare l’altro è una ricchezza, dare la vita per l’altro è la salvezza”.

L’anno successivo, in occasione del Natale, invitai l’autore della statua “El Dante”, lo scultore Adelfo Galli.

Tutti i colleghi che poterono ascoltare il suo racconto tornarono a casa segnati dalla testimonianza dell’artista, dalla sua esperienza.

Il mattino dopo mi offrii di riaccompagnarlo a casa e, durante il viaggio, mi fu ancor più chiaro perché non si potesse stare con lui senza esserne in qualche modo colpiti e cambiati.

Adelfo, superati i sessant’anni, è riuscito a rimanere bambino, a imparare da tutto ciò che incontra, ad abbracciare e aiutare chiunque incroci la sua strada. La sua statua di Dante descrive esattamente questo.

Quel giorno ho capito che la sua collocazione adeguata era il Patronato, perché Beatrice che corre incontro a Dante e lo salva lo fa per lo stesso amore per cui don Bepo accoglieva ed educava i più lontani, i più esclusi, i più poveri.

PierDamiano Airoldi

Fondatore MMN

Il gruppo scultoreo donato da Magnetic Media Network al Patronato San Vincenzo si compone di tre soggetti: Dante, Beatrice e la Processione.

L’originale dell’opera, in terracotta, composta da un altorilievo di cm 340×300 e da una statua di Dante a grandezza naturale, è stata realizzata dallo scultore Adelfo Galli per la Società Editrice Centocanti, e da questa donata a Sua Santità Papa Francesco.

Dante è sempre stato rappresentato con il broncio, quasi arrabbiato con il mondo intero, a volte portando sottobraccio il pesante volume della sua opera. Finalmente invece la statua realizzata da Adelfo Galli ci mette davanti agli occhi un Dante vivo, sorpreso, travolto dall’incontro con Beatrice. Man mano la statua prendeva forma mi chiedevo cosa ne avrebbero detto i critici, gli artisti, la gente. Avrebbero capito che si trattava di restituire vita, passione e sentimenti così umani da poter incuriosire l’uomo di oggi fino a fargli desiderare di immedesimarsi con la vicenda del Sommo Poeta?

D’altra parte tutto il percorso di studio e di riflessione che ha portato me e i miei amici a realizzare il commento alla Divina Commedia per l’editrice Mondadori ci ha fatto fare proprio l’esperienza di quella immedesimazione, e il commento che ne è uscito è proprio l’esito di anni vissuti insieme seguendo Dante passo dopo passo. Inaugurando qui al Patronato una copia di quella statua, mi è sembrato si dovesse cercare di raccontare quel cammino, di fotografare quei passi, se non tutti almeno i più significativi.

Franco Nembrini
Educatore e saggista.

 

 

Making Dante

La mostra “Tu sei un bene per me” di Gabriele Dell’Otto

Dal 25 settembre al 25 dicembre 2021 il Patronato San Vincenzo ospiterà la mostra di Gabriele Dell’Otto “Tu sei un bene per me“con alcune delle sue più significative illustrazioni della Divina Commedia. 

Quindici tavole, scelte tra le cento che corredano l’edizione illustrata realizzata per Mondadori tra il 2018 e il 2021, che possono aiutare anche chi di Dante sa poco o nulla, a riscoprirne l’attualità, la forza e perciò a sentirsi sfidati da una proposta decisa e coraggiosa.

Esposte, per la prima volta, le tele del Paradiso.

L’inaugurazione

Il 25 settembre 2021 presso il Patronato San Vincenzo di Bergamo è stato inaugurato il gruppo scultoreo “El Dante” con la benedizione di sua eccellenza il Vescovo Mons. Francesco Beschi.

Sono intervenuti Franco Nembrini PierDamiano Airoldi

Presentata la mostra di Gabriele Dell’Otto con alcune delle sue più significative illustrazioni della Divina Commedia.
Esposte, per la prima volta, le tele del Paradiso.

Sei interessato a prenotare una visita alla  mostra “Tu sei un bene per me” di Gabriele Dell’Otto e vedere dal vivo il gruppo scultoreo “El Dante”? 

Contattaci:
info@franconembrini.it
marketing@mmn.it 

Iniziativa a cura di

Magnetic Media Network S.p.A.

in collaborazione con 

 

2019 MAGNETIC MEDIA NETWORK S.p.A.
Sede Operativa: Viale Lombardia 33 - 20056 Trezzo S/A (MI)
Sede Legale:      Via Visconti di Modrone 33 - 20122 - Milano
P.IVA 12012110156 - C.F. 01923130163 - Cap Soc €325.000,00 - REA: MI-1523259
PEC pec@pec.magneticmedia.com - Cert. UNI EN ISO 9001:2015
Politica Aziendale - Privacy Policy - Cookie Policy

Dal 1989 MMN propone soluzioni e servizi IT per far ottenere benefici alle persone e vantaggi competitivi a imprese e istituti di formazione e di ricerca. Prima in Italia nel settore per la prestigiosa classifica Financial Times FT1000 Europe’s Fastest Growing Companies, opera nei settori Enterprise, SMB ed Education. Numerose le partnership (le più rilevanti con Apple e Xerox) e le certificazioni acquisite negli anni, tra cui la ISO 9001 per il Sistema di Gestione per la Qualità.

2019 MAGNETIC MEDIA NETWORK S.p.A.
Sede Operativa: Viale Lombardia 33 - 20056 Trezzo S/A (MI)
Sede Legale:      Via Visconti di Modrone 33 - 20122 - Milano
P.IVA 12012110156 - C.F. 01923130163 - Cap Soc €325.000,00 - REA: MI-1523259
PEC pec@pec.magneticmedia.com - Cert. UNI EN ISO 9001:2015
Politica Aziendale - Privacy Policy - Cookie Policy

Dal 1989 MMN propone soluzioni e servizi IT per far ottenere benefici alle persone e vantaggi competitivi a imprese e istituti di formazione e di ricerca. Prima in Italia nel settore per la prestigiosa classifica Financial Times FT1000 Europe’s Fastest Growing Companies, opera nei settori Enterprise, SMB ed Education. Numerose le partnership (le più rilevanti con Apple e Xerox) e le certificazioni acquisite negli anni, tra cui la ISO 9001 per il Sistema di Gestione per la Qualità.